, ,

Chiederò perdono ai sogni | S. Chalandon

Chiederò perdono ai sogni è un romanzo potente che ti si attacca addosso come una seconda pelle. Non si resta indifferenti davanti alle sofferenze di un popolo che chiedeva la sua libertà.
, ,

La quarta parete | S. Chalandon

Mettere in scena l'Antigone di Anohuil a Beirut per fermare la guerra e unire tutte le fazioni solo per dure ore. Ma la guerra non arriva in punta di piedi.
, ,

Nessuna complicazione sentimentale | M. Locatelli

Con un linguaggio che scorre fluido come un sorso di barolo accompagnato da una dose sapiente di ironia, Mara Locatelli, ci dà un assaggio della realtà così com’è: imprevedibile e burrascosa. Un libro che con leggerezza ci invita a riflettere su ciò che davvero conta.
, ,

La forma del silenzio | S. Corbetta

Leo ha sei anni quando scompare, lasciando un profondo silenzio dietro di sé. Ma che forma ha il silenzio?
, ,

Perché il bambino cuoce nella polenta | Aglaja Veteranyi

Aglaja Veteranyi ci racconta una storia intima e magica col candore di un bambino
, ,

Il Re d'Irlanda | Maurizio Di Primio

In questo libro l’autore ci accompagna per mano in un viaggio lontano nel tempo e nello spazio per raccontarci le gesta del re Brian Boru.
, ,

Le sette morti di Evelyn Hardcastle | Stuart Turton

Il libro inizia in medias res con il narratore che si sveglia una mattina senza ricordare nulla. Come si chiama? Perché si trova in un bosco? Chi è Anna? Qualcuno è davvero morto?
, ,

Il ciliegio del mio nemico | Ting Kuo Wang

Il ciliegio del mio nemico è considerato un tesoro della letteratura cinese contemporanea che ci trasporta in uno spazio antico dove un amore è stato perduto.
, ,

Anna Karenina |Lev Tolstoj

<< Se volessi dire con un discorso tutto quello che intendevo esprimere con il mio romanzo, dovrei riscrivere da capo lo stesso romanzo che ho scritto>> Lev Tolstoj
, ,

22/11/'63 | Stephen King

Mentre leggevo questo romanzo di Stephen King, mi sono venuti in mente IT o Torre Nera. Nulla che mi abbia mai entusiasmata. Ultimo giorno di lavoro e Renata, amica e collega (anzi, ex collega) mi fa un regalo: un libro la cui copertina…