, ,

Leggere Lolita a Teheran

"In questi giorni in cui, non solo l’Iran, ma il mondo intero piange la morte della libertà, si leva l'urlo silenzioso della Nafisi - Voglio scrivere un libro in cui ringrazio la Repubblica islamica per tutto quello che mi ha insegnato - ad amare Henry James e Jane Austen e il gelato e la libertà".
,

Venezia |Cees Nooteboom

"Questo libro è una metafora del viaggio. Omaggia la bellezza e l’atmosfera surreale di una città che non stanca mai gli occhi".

Il libraio di Venezia

"La libreria di San Giacomo è di due sole stanze, ma ci si può perdere come nel labirinto di Minosse. Sopra robusti scaffali di legno scuro, milioni di parole si rincorrono tra le pareti come pesci nell’oceano".
, ,

Ballando nel silenzio

Insieme a Darinka impariamo la “riconciliazione”. Essenziale per poter proseguire il cammino.
, ,

Trieste sottosopra | M. Covacich

"Trieste sottosopra" è semplicemente Trieste.
, ,

La viaggiatrice leggera

Un bagaglio leggero è l’essenziale per visitare luoghi, immergersi, tastarli, assaporarli e raccontarli attraverso un taccuino e una matita.